COSA E’ PILATES

Cosa è PilatesE’ un sistema di esercizi, ideati da Joseph Pilates, che si concentra particolarmente sui i muscoli profondi addominali e della schiena, li rinforza proteggendo così tutto il rachide.

Allunga i muscoli mentre vengono rinforzati, risultando in muscoli allungati e forti senza creare masse muscolari ipertrofiche e quindi non belle esteticamente soprattutto in donne.

Lavora sul miglioramento dell’allineamento corporeo senza gravità in modo che gli squilibri muscolari vengono corretti e migliorata la postura.

Sebbene sia divenuta popolare in tempi recenti, il sistema era stato creato da Pilates già ai tempi della prima Guerra Mondiale, concentrandosi soprattutto sulla riabilitazione.

Ballerini professionisti ne conoscono i benefici già da molto tempo. Atleti di alto livello lo usano per migliorare la forza, la flessibilità e, fatto molto importante, per prevenire gli infortuni.

Si tratta di una serie di esercizi che possono essere eseguiti a terra (Mat Pilates) o con speciali strumentazioni (Reformer, Cadillac, Chear, Barrel).

La storia di Joseph Pilates

Joseph Hubertus Pilates (Mönchengladbach, 1883 – New York, 1967) fu l’inventore del metodo che prende il suo nome. Nato nei pressi di Düsseldorf da genitori di discendenza greca e tedesca, Joseph Hubertus Pilates si convinse che il moderno stile di vita, la pessima postura e la respirazione inefficace fossero le cause di una salute precaria. Joseph da giovane soffriva di asma, rachitismo e febbre reumatica. Per superare sia gli effetti di questa salute precaria sia lo sbeffeggiamento degli altri bambini, studiò culturismo, tuffi, sci e altre tecniche di ginnastica e sviluppò una serie di esercizi.

Pilates si trasferì in Inghilterra nel 1912, dove lavorò come istruttore di difesa personale per gli agenti di Scotlan Yard. Allo scoppio della 1° Guerra Mondiale Pilates fu internato essendo considerato nemico come altri tedeschi. Durante la sua detenzione sviluppò le sue idee e allenò gli altri internati con il suo sistema di esercizi. Usando le molle dei letti permise a pazienti che erano costretti a letto di fare esercizi. Tale innovazione portò in seguito a disegnare i suoi famosi “letti”.

Una epidemia di influenza colpì l’Inghilterra nel ‘18 uccidendo migliaia di persone, ma non quelle che si erano allenati con la tecnica di Pilates. Ciò provava l’efficacia del suo sistema. Dopo la sua liberazione Pilates tornò in Germania. Il suo metodo di esercizi trovò il favore della comunità dei ballerini, specialmente tramite Rudolf von Laban, che creò la forma di danza usata ampiamente tutt’oggi. Hanya Holm adottò molti degli esercizi di Pilates per il suo metodo di danza moderna, ed essi fanno tuttora parte della “Tecnica Holm”.

Nel 1926 Pilates emigrò negli Stati Uniti. Durante il viaggio in nave incontrò Clara, che in seguito sposò. Joeph e Clara aprirono uno studio di ginnastica a New York, dividendo l’indirizzo con il New York City Ballet. Negli anni ‘60 Joe e Clara potevano contare fra i loro clienti molti ballerini di New York. George Balanchine studiò “da Joe’s” come lui lo chiamava, e lo volle per allenare i suoi ballerini del New York City Ballet.

La tecnica Pilates diventò popolare anche al di fuori di New York. Come scriveva il New York Herald Tribune nel 1964
“nelle scuole di danza in tutti gli Stati Uniti, i giovani studenti sciolgono i muscoli con esercizi che loro chiamano pilates, senza sapere che la parola ha una P maiuscola e un omonimo vivente”

Metodo

La ginnastica Pilates che viene svolta all’interno del Training Lab ha la caratteristica di avere un approccio medico, dato che è svolta da Istruttori che oltre ad essere Istruttori Pilates certificati sono anche Massofisioterapisti o Terapisti della Riabilitazione, inoltre tutti i protocolli sono costantemente validati e verificati da una supervisione medica. Ciò costituisce una specificità per questo Centro Pilates che lo distingue da tutti gli altri centri.

Ogni paziente o Cliente viene valutato e il programma di esercizi monitorizza costantemente la postura, eventuali disequilibri muscolo-articolari e possibili ipovalidità o contratture muscolari che possono alterare la normale attività di vita quotidiana o quella sportiva.

Gli obiettivi della tecnica Pilates attuati dai nostri Istruttori sono molteplici:

– migliorare la condizione fisica e senso di star bene

– prevenire infortuni e patologie da ipocinesi

– migliorare la postura e quindi curare le lomboalgie

– migliorare la performance atletica

– motivare mediante una informazione attenta e continua

I nostri Istruttori sono preparati a lavorare con ogni genere di persona e situazione, dall’atleta di alto livello, allo sportivo occasionale, alla casalinga, alla persona di età più avanzata, alle donne in gravidanza, a soggetti con problemi lombari.